BE-Wizard! 2015: un bellissimo evento di Digital Marketing

Be Wizard 2015Quest’anno ho avuto la fortuna di poter essere relatore al Be-Wizard, nella sessione advanced coordinata da Fabio Sutto. Sull’evento generale ci sono poche parole da dire, anzi una: fantastico, sin dalla prima sera, con la cena organizzata per i relatori, dove ho potuto fare conoscenze interessantissime, scambiare quattro chiacchiere con persone del calibro di Justin Cutroni, Bryan Kramer e molti altri.

Già dalla prima giornata si è capito che si partiva con l’acceleratore abbassato a tutto gas: grandissimi speech di Paolo Zanzottera, Kramer, Cutroni e Julius Van deer Laar: sono stati talmente coinvolgenti che non mi sono nemmeno reso conto di come fossero passate veloci le prime 4 ore dell’evento. Il pomeriggio riprende subito alla grande nella sessione Advanced Performance ma anche la sala Ecommerce non smette di stupire: peccato solo di non avere il dono dell’ubiquità in quanto alcuni speech interessanti si sovrapponevano tra le sale.

La sera è stato il momento del Be-Wizard OFF!, ovvero un simpatico momento conviviale a cui erano invitati tutti i partecipanti: è stato molto utile in termini di networking (spontaneo) e di scambio di idee tra i professionisti del settore.

La mattina seguente inizia subito in sala advanced, con interventi sugli script di AdWords, ottimizzazione delle newsletter ed… il mio speech:

User Behavior Analysis e gli impatti sulle performance.

[Versione Short per il Blog] Il case portato è relativo all’incremento delle performance di uno store durante il periodo delle festività anglo-americane (da Halloween a Natale), cercando di mantenere costante il budget media investito; per poter ottenere questi miglioramenti è stato necessario conoscere approfonditamente gli utenti, analizzandoli, segmentandoli, creando delle personas e, successivamente, customizzando la loro user experience migliorando la customer journey. Vi è stato un merge tra dati on line dell’ecommerce ed off line dello store, dai quali sono emerse sia le caratteristiche dei vari bucket di utenti sia le strategie di marketing per incrementare le vendite.

L’intervento ha avuto un buon follow up di commenti sia in Twitter sia in Facebook e questo mi ha riempito ancora di più d’orgoglio.

Twitter Be Wizard

Twitter Be Wizard

L’emozione non è finita in quanto, durante il cambio palco, Justin Cutroni mi ha dato un high five e mi ha fatto i complimenti. #Emozione

Interventi che mi hanno molto colpito sono stati:

La giornata è proseguita tra speech, networking, caffè con vecchi e nuovi amici, fino alle domande della sessione conclusiva.

Questo evento mi ha veramente colpito, sia per qualità degli speech sia per l’organizzazione impeccabile (un grazie particolare alle Sare di Titanka): sicuramente lo consiglierei caldamente a tutti gli attori coinvolti nel web marketing visto che si possono portare a casa tante idee da mettere in pratica già il giorno dopo (cit.)

Se vuoi approfondire il case trattato all’evento puoi richiedermi le slide tramite il box a  fine articolo oppure contattarmi Maggiori Informazioni

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *