eMetrics Summit Milano 2016

Lunedì 7 novembre a Milano si è tenuto il classico appuntamento “eMetrics Summit“, giunto ormai alla 3a edizione in Italia.

La novità di quest’anno è stato lo splitting tra gli speech dedicati a “Tracking” e “Conversion Rate Optimization”. Altra novità i due nuovi chairman/moderatori Ale Agostini, per la parte tracking e Giampaolo Lorusso per la parte di conversion.

Tra gli speakers internazionali troviamo Jim Sterne – Chairman Digital Analytics Association -, Aleyda Solis Liraz Margalit, Greg Sobiech, Mogens Moller, Bart Schutz, David Darmanin – HotJar- [..] tanto per citarne alcuni.

emetricsmi_jim

Jim Sterne apre l’evento parlando di come poter applicare realmente la digital analytics alla CRO, evidenziando come la miglior modalità per far CRO sia il modello data-driven, ovvero partendo da una base di dati. Illustra anche il modello A-B-A testing, ancora poco diffuso, che permette di valutare realmente l’efficacia di un test. Jim insiste molto sul segmentare alla massima granularità in quanto ogni utente è diverso dall’altro.

Verso metà mattina è il mio turno con l’intervento “Converting: personalizzare per convertire” dove evidenzio alcuni punti chiave dedicati a CRO e Personalization ricavati grazie all’utilizzo di strumenti come Google Analytics, HotJar, Marketo, ecc. L’intervento è stato strutturato in modo tale che anche i presenti, potessero mettere in atto quanto condiviso.

emetricsmi_enrico

Tra le soddisfazioni più grandi della mia vita, i complimenti di Jim Stern subito dopo l’intervento e la lunga e proficua chiacchierata con lui.

emetricsmi_jim_enrico

jim_notification

Molto interessante anche lo speech di Liraz Margalit in cui mette in evidenza come lo studio del comportamento degli utenti all’interno di un sito web/app ci possa indicare quali sono i fattori che influenzano le loro decisioni e come mai propendono per una scelta piuttosto che un’altra.

Ottimi spunti sulla data visualization sono stati forniti da Filippo Trocca che ha dimostrato come alcuni dati possono essere “digeriti” con maggior facilità utilizzando il canale comunicativo grafico migliore a seconda dell’interlocutore. Bart Schultz ha posto l’accento su quanto la persuasione porti risultati sperati, agendo sui due “cervelli” dell’uomo: razionale vs emotivo.

Come ogni anno, l’eMetrics si dimostra un evento molto importante per l’analytics industry in Italia, in quanto ti puoi portare a casa spunti e idee da mettere in pratica subito!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.