Web Marketing Festival 2018: 3 giorni di formazione e networking!

logo-wmf18

Wow! E’ proprio il caso di dirlo! Quest’anno il Web Marketing Festival (#wmf18) ha superato ogni mia aspettativa: speech di ottima qualità sia per chi si approccia al mondo del web marketing sia per utenti avanzati, tantissimo newtworking e, come sempre, mi ha dato l’opportunità di rivedere tantissimi amici-colleghi.

Rispetto agli anni precedenti, oltre al fatto di basarsi su tre giorni e non più due, sono state aperte delle nuove e super interessanti sale, dedicate ad esempio ai Big Data, al Digital Fashion fino all’intelligenza artificiale ed alla AR/VR. L’offerta formativa è quindi coperta a 360°.

wmf-pubblico
Come sempre, il WMF rimane un evento “umano”, dove si cerca di far parlare il digitale con aspetti molto vicini alle persone come disabilità, cultura, aspetti sociali, e così via. Questo rimane uno dei punti di forza del festival e sono felice venga portato avanti con convinzione di anno in anno!

Il 23/06 ho avuto la possibilità di aprire la sala “Web Analytics”, moderata da un bravissimo Paolo . Con il mio speech “Once upon a time… a data driven story” ho cercato di narrare la “storia” di un data analyst alle prese con “draghi” e “maghi” digitali e non per salvare la strategia data driven, utilizzando anche dei case history.

enrico pavan once upon a time a data driven story

enrico pavan once upon a time a data driven storyenrico pavan once upon a time a data driven storyenrico pavan once upon a time a data driven storyenrico pavan once upon a time a data driven story

Vorrei ringraziare fin d’ora tutti gli “eroi” presenti in sala alle 9.00 dopo aver partecipato alla festa a Riccione la sera prima! Grazie mille per aver riempito la sala.

Per chi non è riuscito a svegliarsi in tempo – e ha tutta la mia comprensione… le feste al WMF sono una bomba!- può rivedersi il video e le slide tra una 20 di giorni all’interno del GTMasterClub (e se vi scappa un commento/voto…ben venga 🙂 )

Un ringraziamento di cuore a Cosmano, Giorgio, Marco, Andrea e tutto il team perchè mi hanno fatto sentire parte di una grande famiglia “allargata”, be like home! 

Ovviamente non poteva mancare la foto seria e professionale (con FilippoMarco..#triomaravilla):

Complimenti a tutti e arrivederci al 2019!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *