Web Summit 2016: Day one from Lisbon

Dopo il bellissimo evento eMetrics, svoltosi a Milano nella giornata di lunedì 7 novembre, sono volato a Lisbona per partecipare, anche quest’anno, al Web Summit 2016.

websummit2016

Come sempre l’accoglienza è stata in grande stile: già in operativi in aeroporto per la parte di registrazione e indicazioni su tempistiche, mezzi e quant’altro per farti vivere il summit in immersione totale.

La mattina coda lunghissima per accedere al summit: stiamo infatti parlando di circa 53.000 persone registrate!

websummit2016

Una volta entrati si parte subito forte con Mike SchroepferCTO di Facebook– che ci spiega come molto spesso un’azienda tende a ragionare su un timing di crescita di circa 12 mesi mentre Facebook ragiona su un’arco temporale maggiore… 10 anni a partire da oggi. Si punterà su droni e socialVR per mettere in relazione il digitale e la parte “fisica” dell’utente (inteso come commercial ed end user).

Subito dopo è stato il turno di Gary BriggsCMO di Facebook– che ha evidenziato come questa piattaforma si sia subito adattata al mobile e quali sfide stanno raccogliendo per potenziarla.. sempre al servizio degli utenti.

Lo speech che mi ha colpito di più è stato quello di Ambarish Mitra, Founder e CEO di Blippar. Blippar è un’applicazione che permette di:

  • Creare la parte di AG (Augmented Reality), tramite il software a disposizione – Brand
  • Visualizzare la parte di AG, tramite l’applicazione – Cliente

Ambarish ha evidenziato come le soluzioni di AG/VR cresceranno sempre di più in questi anni, fino a raggiungere investimenti pari a oltre 120Billion.

img_0256

La frase che più mi ha colpito durante lo speech è stata: “Il prodotto è il Media, non il risultato finale!

Nel pomeriggio ho trascorso molto tempo tra le StartUp presenti, facendo scoperte -come l’app Tinder per gli animali domestici – e piacevoli conferme, come Sellf, startup nata in Italia -seguirà post con l’intervista fatta a Diego Pizzocaro-.

Il trend sembra confermare l’applicazione della AG/VR in più settori: dal marketing allo sport all’health.

websummit2016websummit2016websummit2016

Non vedo l’ora sia domani per continuare a “dare uno sguardo” al futuro in un’atmosfera unica che solo il WebSummit sa regalare.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.